Logo Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale
Azienda Territoriale 
per l'Edilizia Residenziale
della Provincia di Venezia 

Convegno ‘ATERigenera la CASA PUBBLICA nel FUTURO URBANO’ – Mestre, 6 dicembre, all’M9

"Indagine sui Non Abitanti" da Venezia a Matera Capitale Europea della Cultura 2019 A/R - Convegno dell'Ater all'Auditorium M9 di Mestre, venerdì 6 dicembre alle 14,30

Venezia, 28 novembre 2019  –  L’Ater di Venezia è promotrice di un convegno sul ruolo della casa pubblica nel futuro urbano che si svolgerà nella sede del Museo del ‘900 a Mestre, che collabora e patrocina l’evento.

Il convegno è parte dalla ricerca Indagine sui non abitanti, inserito tra i progetti per Matera Capitale della Cultura 2019 nella sezione “Architettura della Vergogna“, condotta dal collettivo Architecture of Shame di cui l’Ater di Venezia è partner nello sviluppo del progetto e promotrice della sua diffusione sul territorio nazionale, insieme all’Archivio di Stato, all’Ater e al Comune di Matera, e a Federcasa.
La ricerca accosta due esempi di case popolari geograficamente e storicamente lontani, diventando spunto utile per parlare della grande architettura nazionale sulle case popolari e dei “luoghi di periferia” di centri storici tra i più conosciuti al mondo e patrimonio Unesco, come quelli di Venezia e Matera.
Temi di riflessione più generali saranno la relazione tra l’abitare sociale, la rigenerazione architettonica e urbanistica e il loro stretto collegamento con ipotesi innovative di welfare pubblico, da approfondire in dialogo con i soggetti istituzionali e il mondo della ricerca.

Il convegno si svolgerà venerdì 6 dicembre 2019 dalle ore 14,30 presso la sede del nuovo Museo M9 in via Giovanni Pascoli 11, a Mestre.

Presenterà il convegno Fabio Nordio, vicepresidente dell’Ater di Venezia.

Saluti istituzionali di Marco Biscione, direttore del Museo M9; di Luca Talluri, presidente di Federcasa; dei rappresentanti della Regione del Veneto, del Comune di Venezia e dell’Ater di Matera.

Interverranno, con il coordinamento di Stefania Spiazzi, dell’Ater di Venezia:
Amerigo Restucci, storico dell’architettura;
Fabio Ciaravella, del Collettivo Architecture of Shame, curatore del progetto “Indagine sui Non Abitanti”;
Massimo Bricocoli, professore di Tecnica e pianificazione urbanistica al DAtU-PoliMI.
Sono attesi ulteriori interventi e contributi di esperti del settore.

Concluderà Raffaele Speranzon, presidente dell’Ater di Venezia.

Allegati

Top