Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Venezia

Nuove coordinate bancarie dell’Ater di Venezia

stampa

Venezia, 4 luglio 2017 –  L’Ater di Venezia dal 1° luglio scorso ha una nuova banca d’appoggio e un nuovo codice Iban.

A seguito di una gara, bandita per cercare le condizioni più vantaggiose per l’Ater nei rapporti con gli istituti di credito, la nuova banca che effettua i servizi di cassa per conto dell’Ater (riscossione entrate e pagamento spese, custodia titoli e fondi, accredito stipendi, eccetera) è il Banco BPM S.p.A., istituto nato dalla fusione del Banco Popolare e della Banca Popolare di Milano. Banco BPM, terzo gruppo bancario italiano, annovera tra i suoi marchi anche il non dimenticato “Banco San Marco” di Venezia.

Le coordinate bancarie sono:

Iban:                               IT53 O 05034 02071 000000027000

Denominazione:             Ater Venezia – Azienda Territoriale per l’edilizia residenziale

Banca:                            Banco BPM Spa  –  Venezia, agenzia 13

Indirizzo banca:             Fondamenta Santa Chiara, Santa Croce 515, Venezia

A seguito del cambiamento della banca d’appoggio, gli inquilini dell’Ater di Venezia che pagano attraverso l’addebito diretto dal conto corrente bancario o postale non devono fare nulla: tutto avviene automaticamente.

Inquilini e utenti che per i pagamenti si avvalgono del bonifico bancario (anche via “home banking”) sono invitati a verificare le nuove coordinate bancarie.

La nuova convenzione con la BPM S.p.A. (che scadrà nel 2020) porterà anche qualche beneficio per gli utenti: per esempio, quando la nuova convenzione sarà pienamente operativa, gli assegnatari che pagano il canone di locazione con addebito diretto dal proprio conto corrente bancario si vedranno diminuita di dieci centesimi la commissione di incasso, che passerà da 0,80 a 0,70 euro.

Torna Sutorna su