Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Venezia

Campolongo Maggiore

stampa

5 settembre 2014 – Dieci nuovi alloggi destinati a edilizia residenziale pubblica sono stati consegnati mercoledì 3 settembre dall’Ater al Comune di Campolongo Maggiore, e da questo agli inquilini.

La cerimonia di consegna si è svolta in municipio, alla presenza del sindaco, Alessandro Campalto, e dei vertici dell’Ater, il presidente Alberto Mazzonetto e il sostituto del direttore Roberta Carrer, che poi si sono recati in via Monte Rua per inaugurare i nuovi alloggi. Assieme a loro, gli inquilini, che pagheranno un canone di locazione commisurato al reddito. Un alloggio è riservato alle “emergenze abitative”, un altro agli addetti delle Forze dell’ordine.

L’edificio è sorto nell’area in cui si trovavano sei “casette minime” costruite per far fronte alle emergenze dell’immediato dopoguerra. La tipologia e le condizioni di quei fabbricati ne hanno reso necessaria la demolizione.

Gli alloggi hanno una superficie utile compresa tra i 48 e gli 86 metri quadrati, più il garage. Il riscaldamento è centralizzato, con impianto a pavimento. La qualità dei serramenti e la coibentazione di alcune parti maggiormente esposte hanno consentito all’edificio di ottenere la “classe energetica B”. Vi è inoltre un impianto di depurazione delle acque reflue, poiché la zona non è collegata alla rete fognaria.

Quattro dei dieci alloggi occupano il piano terra e possono usufruire di un’area scoperta: due, adatti a persone con disabilità motorie, sono composti da sala da pranzo-cottura e una camera da letto; gli altri due sono composti da cucina, soggiorno e due camere da letto.

Sei alloggi si trovano al primo piano: due con sala da pranzo-cottura, una camera e uno studiolo; due con sala da pranzo-cottura e due camere; uno con cucina, sala da pranzo e due camere; uno con cucina, sala da pranzo e tre camere.

Il costo dell’intero intervento, curato dall’Area tecnica dell’Ater, raggiunge il milione e mezzo di euro, comprendendo acquisto dell’area, opere per l’invarianza idraulica, progettazione, costruzione, depurazione, spostamento di una centrale di trasformazione dell’Enel, urbanizzazione, tasse e imposte.

“Si tratta di un’opera – ha detto il presidente dell’Ater, Alberto Mazzonetto – di cui siamo particolarmente orgogliosi: i materiali, le soluzioni e gli accorgimenti adottati la collocano tra le migliori di quelle finora realizzate dall’Ater, specialmente per quanto riguarda il rispetto dell’ambiente. Un segno delle capacità tecniche e dell’impegno professionale che l’Ater è in grado di presentare. E anche un esempio di come la collaborazione tra l’Ater e il Comune di Campolongo abbia permesso di superare problemi altrove ancora irrisolti”.

 

Alloggi di via Monte Rua

Alloggi di via Monte Rua

 

 

 

 

 

 

 

Il sindaco Alessandro Campalto e il presidente Alberto Mazzonetto

Il sindaco Alessandro Campalto e il presidente Alberto Mazzonetto

Torna Sutorna su