Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Venezia

Attenzione alle truffe

stampa

NESSUN ADDETTO DELL’ATER  E’ AUTORIZZATO A CHIEDERE O RICEVERE DENARO                       

Venezia, 18 settembre 2013 – Dati i tentativi di truffa che si stanno verificando in numerose zone della provincia – come altre volte nel passato – suonando il campanello delle abitazioni, l’Ater di Venezia ricorda agli inquilini che in nessun caso il personale dell’Ater è autorizzato a chiedere e ricevere denaro.

Sopralluoghi e lavori in edifici o impianti sono effettuati per precise esigenze di manutenzione o su diretta segnalazione degli utenti, controlli documentali e verifiche o dichiarazioni sono richieste per iscritto agli inquilini e compiuti negli uffici, ed eventuali pagamenti vanno fatti tramite bollettino di conto corrente postale o addebito bancario.

Gli assegnatari sono invitati a prestare la massima attenzione quando sconosciuti chiedono di entrare in casa loro. In caso di dubbio, telefonare all’Ater ai numeri 041.798811 o 798832 o 798863.

 

 

 

Torna Sutorna su