Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Venezia

Le opere di piccola manutenzione

stampa

A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, di seguito vengono elencati alcuni lavori da eseguire all’interno dell’abitazione e a carico dell’inquilino:

  • sostituzione e riparazione degli apparecchi sanitari per danni causati da negligenza o colpa;
  • tinteggiatura delle pareti e degli infissi (porte, finestre, oscuri, persiane, serrande, ecc.);
  • riparazione delle porte interne e degli infissi;
  • sostituzione di serrature, di maniglie e di cardini;
  • riparazione delle persiane avvolgibili e/o scuri;
  • sostituzione delle cinghie e delle molle degli avvolgibili;
  • riparazione dell’impianto elettrico: sostituzione e riparazione di lampade, interruttori, prese di corrente e tv e campanelli;
  • riparazione e/o sostituzione dei componenti dell’impianto idrico (rubinetteria, sifoni, cassetta di cacciata del w.c. ed altri componenti esterni alle murature);
  • manutenzione dell’impianto fognario in genere (linea acque nere, bianche e piovane);
  • ritinteggiatura dei radiatori;
  • sostituzione dei vetri;
  • riparazione e/o sostituzione dell’apparecchio citofonico;
  • riparazione e sostituzione della caldaia, del bruciatore e delle varie parti dell’impianto autonomo di riscaldamento compreso il termostato ambiente;
  • riparazione di danni causati da negligenza o colpa.

L’elencazione fin qui effettuata degli oneri di manutenzione a carico degli inquilini ha lo scopo di essere esemplificativa per l’inquilino, essendo stata predisposta con scopi illustrativi, divulgativi.

Torna Sutorna su