Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Venezia

Informazioni generali

stampa

In forza della legge istitutiva e del proprio statuto l’ATER persegue i seguenti fini, operando principalmente nei seguenti settori:

a) il settore caratterizzato dalla creazione, all’interno del mercato edilizio, di condizioni più favorevoli per consentire una corretta soluzione al problema della casa, in partico­lare per le categorie socialmente ed economicamente più disagiate, nelle seguenti forme:

1) la locazione o vendita di unità immobiliari ad uso residenziale, rispettivamente a canoni o prezzi sociali in conformità alle agevolazioni previste dalla legge;

2) la locazione o vendita di unità immobiliari ad uso residenziale a prezzi concorrenziali secondo criteri di economicità tendenti al fine di esercitare un effetto cal­mieratore e perequativo sul mercato;

3) l’acquisto sul libero mercato di edifici e di aree già urba­nizzate o da urbanizzare per la realizzazione di unità immobiliari ad uso residenziale mediante interventi di costruzione, ricostruzione previa demolizione, ristrut­turazione o restauro nell’ambito delle proprie finalità istituzionali;

b) il settore caratterizzato dall’assunzione, verso corrispettivo, di incarichi di progettazione ed esecuzione di opere pubbli­che e di urbanizzazione primaria e secondaria, nonché di interventi di edificazione collegati a programmi di edilizia residenziale pubblica, per conto di Comuni, di altri enti pubblici e di operatori privati, nell’ambito di piani di recu­pero o di altri strumenti attuativi di iniziativa pubblica;

c) il settore relativo alla prestazione, verso corrispettivo, di servizi di consulenza in materia di urbanistica, di opere pubbliche e di gestioni patrimoniali immobiliari a favore di enti pubblici o di soggetti privati;

d) il settore concernente la gestione del patrimonio proprio o di altri enti pubblici con l’assunzione di iniziative tendenti ad incrementarne e valorizzarne la consistenza anche con riferimento ad immobili non destinati ad uso residenziale, inclusa la stipula di convenzioni con i Comuni, con altri enti pubblici e con privati operatori per l’espletamento delle attività e la realizzazione delle iniziative indicate in precedenza.

Torna Sutorna su