Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Venezia

Torre di Mosto

stampa

A Torre di Mosto è stato consegnato al Comune, e da questo agli inquilini assegnatari, un nuovo edificio con quattro alloggi, due per piano, uguale a quello realizzato l’anno scorso a poche decine di metri di distanza. Negli alloggi si sono trasferiti gli inquilini di alcune vecchie case limitrofe che potranno così essere demolite riqualificando l’intera area.

Il fabbricato, costato 446 milioni, è stato progettato dall’architetto Stefano Bassan dell’Ater di Venezia che ha diretto, con l’assistenza del geometra Gianni Marin, i lavori eseguiti dalla ditta Ediltorresana di Torre di Mosto. I due alloggi al primo piano comprendono ingresso, cucina, soggiorno, due camere da letto, bagno e ripostiglio per una superficie di 63 metri quadrati. I due alloggi del piano superiore hanno tre camere e i doppi servizi, per 82 metri quadrati di superficie. Tutti gli alloggi hanno il garage.

 

Torna Sutorna su